Inverno: all’aria aperta anche con il freddo…

Skifilt Pianea
L’inverno è sinonimo di neve. La neve richiama lo sci (nordico o da fondo) e lo snowboard. Ma non è tutto.
Intanto l’inverno nel Comprensorio è neve ma con temperature “vivibili”, senza i picchi di freddo che renderebbero difficile praticare sport o semplicemente uscire di casa. E’ questo uno dei motivi di successo del Comprensorio, che ben si adatta a tutti, comprese le famiglie con i bambini piccoli, che anzi trovano nei mille metri l’altitudine ideale.
cappella-isolata

Piste belle e per tutti i gusti, poche code (merce sempre più rara), panorami e servizi.
E’ con questo mix che il Comprensorio si presenta.

30 Km di piste, dal Camposcuola Giardina fino alle più impegnative piste del Bric Colmè e del Monte Alpet. E molto altro, per gustarsi la neve. Ecco un veloce elenco delle attività praticabili in inverno nel Comprensorio:
sci nordico e snowboard
scuola sci e snowboard (2 scuole di sci con maestri federali)
Skilift Cronista
Sangiacomo sporting club
sci alpinismo
sci da fondo
innevamento programmato
pattinaggio su ghiaccio
ciaspole (affitto ed organizzazione gite)
bob, palette, slitte
passeggiate a cavallo
altre attività segnalate per tempo sul forum e via mail (iscrivetevi alla nostra mailing list andando nel’apposita sezione del sito!) oltre a tutti i servizi presenti nel Comprensorio.
Cogliamo qui l’occasione per ricordare che le piste da sci battute non devono essere utilizzate, come segnalato anche dai cartelli presenti, per altre attività al fine di garantire la sicurezza di tutti.

impronteneve
Anche in questo caso tante idee per muoversi e stare all’aria aperta, anche in inverno!
Sviluppando alcune delle idee citate, partiamo dalle ciaspole. Chi ha detto che in inverno non si possono fare le passeggiate?

Fondamentale per una gita con le ciaspole (noleggiabili nel Comprensorio) è l’abbigliamento, consigliato a strati per consentire di coprirsi quando ci si ferma. Altro elemento importante la valutazione della propria condizione fisica e la scelta dell’itinerario, logica conseguenza di quanto uno si “sente” di camminare, tenuto conto che la ciaspola richiede un movimento più ampio della gamba e quindi più stancante.
sentieroroccia
Gli itinerari da seguire potranno quindi variare con l’allenamento, ma ricordate che una ciaspolata con l’aria buona è veramente salutare, senza cercare di strafare ma rispettando le semplici regole valevoli per qualunque sport.
Le scivolate sulla neve sono un’altra attività che merita attenzione, in quanto contagia i bambini e non solo. Ai tradizionali bob ed alle storiche slitte si sono affiancate più di recente le più versatili (e leggere) palette. Il bello di questa attività dovrebbe essere il costruirsi la pista, lontano (anche per ragioni di sicurezza) dalle piste battute dove sfrecciano gli sciatori e gli snowboarder. Comunque a lato dello skilift Giardina esiste uno spazio apposito per scivolare, ma i più intraprendenti sapranno scovare dei pendii ancora più belli e tranquilli dove crearsi la propria pista e gareggiare con gli amici.

Lo Skilift Giardina

Lo Skilift Giardina


La seggiova del Monte Alpet ed il suo famoso fuoripista

La seggiova del Monte Alpet ed il suo famoso fuoripista